Conflitto Profond

Il tribunale di Zurigo respinge la richiesta di impressum. Cosa significa questa sentenza per i giornalisti freelance?

mb Il 12 agosto 2022, il Tribunale delle assicurazioni sociali di Zurigo ha respinto l'azione legale di impressum contro l'istituto di previdenza Profond. Con la causa intentata nel luglio 2020, impressum voleva vietare all'istituto di previdenza Profond di interrompere unilateralmente i rapporti di previdenza. Nel settembre 2020 impressum ha avuto successo, poiché il tribunale, su richiesta di impressum, ha emesso misure provvisorie per la durata del procedimento che vietavano a Profond di interrompere unilateralmente i rapporti pensionistici [link comunicato stampa 24.09.2020]. Ora che con la sentenza di agosto tali misure provvisorie sono state revocate, ci si chiede quali saranno le conseguenze per i giornalisti freelance di impressum.

 

Accordo con Profond

Per chiarire la situazione, impressum ha concluso un accordo con Profond questo settembre. Con tale accordo, Profond si impegna a mantenere la situazione attuale degli assicurati al più tardi fino al 31 dicembre 2023. In questo modo si vuole garantire che Profond non possa disdire prematuramente e unilateralmente il rapporto di previdenza con i membri di impressum attualmente assicurati. impressum ha accettato questo accordo perché anche se la corte d'appello si pronunciasse a favore di impressum, Profond avrebbe la possibilità di sciogliere il contratto in modo ordinario entro la fine del 2024.  Inoltre, anche se la sentenza fosse portata in appello, non sarebbe stato certo possibile ottenere nuovamente misure provvisorie a favore dell'assicurato.

 

Cosa significa questo accordo per i giornalisti liberi?

Non appena è scoppiato il conflitto con Profond, è stato incaricato un broker per trovare delle alternative. Questo percorso si è rivelato difficile per diversi motivi e finora non ha dato alcun risultato. Pertanto, il Comitato centrale ha deciso di cercare un dialogo con la “Pensionskasse Freelance”. Resta attualmente aperta la questione riguardo la possibilità di trovare una soluzione collettiva per i membri di impressum che non sono più assicurati da Profond. In questo contesto, alla domanda posta all'inizio si può al momento rispondere come segue: i giornalisti freelance hanno il diritto di rimanere affiliati con Profond fino alla fine del 2023. Il comitato centrale si è posto l'obiettivo di trovare una soluzione alternativa per i fondi pensione entro la fine del 2022. Se ciò non fosse possibile, si discuterà parallelamente con la cassa pensione dei freelance, in modo che i nostri membri che non possono più rimanere con Profond possano essere ammessi a questa cassa alle migliori condizioni possibili. Conclusione: i giornalisti freelance il cui capitale di previdenza è attualmente ancora assicurato presso Profond non devono fare nulla per il momento. Possono attendere le prossime informazioni dal segretariato centrale.